AMORE e COMPLICITA’

Che cosa è l’amore?

Difficile da rispondere ma sicuramente dovremmo tutti convenire che amore vuole per lo meno dire “desiderare genuinamente e incondizionatamente il bene della persona che si ama”. In questo articolo vogliamo affrontare questo argomento in maniera provocatoria, ci stai?
Partiamo quindi un po’ in quarta e chiediamo se:
Non poche donne hanno tra le loro fantasie quella di avere più uomini che abbiano come unico scopo darle piacere. Che sia in estrema dolcezza oppure in ingorda passione! Naturalmente lo stesso vale per gli uomini.
Per diversi motivi, sicuramente conosciuti, si può scegliere di lasciarle rimanere fantasie oppure rendere reali queste esperienze.
Immaginiamo per un attimo una coppia in un bar una sera; scherzano, flirtano e sono allegri. Adocchiano insieme un uomo al bancone che piace ad entrambi, si guardano intendendosi senza parlare con un sorriso. Lui si alza va al bancone prenota qualcosa da bere e inizia a parlare con l’altro che è da solo. Gli propone di sedersi al loro tavolo a bere un drink. Si scambiano sorrisi e occhiate maliziose e dopo un po’ si rendono conto di essere eccitati dallo stesso pensiero. Presto sono a casa della coppa. Lei eccitatissima accarezza l’uomo mentre il suo compagno osserva compiaciuto. I pantaloni di lui e l’abito di lei scivolano via e…. gemiti di piacere… AMORE e COMPLICITA’?
Oppure gelosia, possessività e timore di perderla?
E che dire della frase iniziale: “amare vuole dire desiderare genuinamente e incondizionatamente il bene della persona che si ama”?
Le risposte sono in ognuno di noi. Il nostro articolo dà adito a pensieri e spazi nuovi dove porre le proprie domande. E perché no, anche un po’ una provocazione a guardarsi da una prospettiva diversa.

Lascia un commento